17.3.7 Sommario


Sommario
  1)Bisogna distinguere tra due tipi di frasi relative. Dal tipo di frase relativa dipende il pronome che si deve utilizzare:
 
Frasi relative restrittive: persone cose
soggetto della frase relativa who, that that, which
oggetto diretto / indiretto nella frase relativa whom, that that, which
complemento di specificazione nella frase relativa whose whose, of which
 
Frasi relative non restrittive: persone cose

soggetto della frase relativa

who which
oggetto diretto / indiretto nella frase relativa whom which
complemento di specificazione nella frase relativa whose of which, whose
  2) Gli avverbi relativi possono fare riferimento a luoghi, tempo, idee, etc.. Gli avverbi relativi in inglese sono: what, where, when, why
 

3) I pronomi relativi possono essere utilizzati insieme a una preposizione. Se questa preposizione ha una relazione stretta con il verbo, essa si trova dopo il verbo (The book that I am looking for is yellow). Se non esiste una relazione stretta la preposizione si trova davanti al pronome relativo
(The place from where the expedition starts is far away) o dopo l'oggetto (nel caso che ce ne sia uno) al quale si riferisce (The woman who I had dinner with is beautifull).

  4) In frasi relative restrittive si può tralasciare il pronome relativo. In frasi relative non restrittive no.
  5) Dopo superlativi (anche the first, the last, the only) e dopo determinati pronomi (all, everything, everyone, any, none, no, nobody, nothing, much, little) soltanto that può essere utilizzato come pronome relativo.
  6) Se il pronome relativo si riferisce a un animale domestico che si considera un membro della famiglia, vengono applicate le stesse regole che si usano per una persona.





contatto informazione legale consenso al trattamento dei dati personali